Amore senza vocabolario

Produzione: 
Regia: Giovanni Ferma e Marina Signorini
Di: Luigi Maria (Gino) Pagliarani
Con: Patrizia Signorini e Daniele Dainelli - Voci Narranti

Chitarra, Voce, Colore: Massimo Modula
Percussioni: Giacomo Depaoli
Chitarra e Mandolino: Massimo Marches
Sax e Flauti: Daniele Torre

Tecnica Utilizzata: Lettura animata, paint performing art e musica dal vivo

Fascia di età: 11 e superiori
Durata: 60 minuti

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/6

Amore senza Vocabolario

Produzione: Fratelli di Taglia
Regia: Giovanni Ferma e Marina Signorini
Di: Luigi Maria (Gino) Pagliarani
Con: Patrizia Signorini e Daniele Dainelli - Voci Narranti

Chitarra, Voce, Colore: Massimo Modula
Percussioni: Giacomo Depaoli
Chitarra e Mandolino: Massimo Marches
Sax e Flauti: Daniele Torre

Tecnica Utilizzata: Lettura animata, paint performing art e musica dal vivo

Codice Opera (SIAE): 924758A

Fascia di età: 11 e superiori
Durata: 60 minuti

La drammatica esperienza dell'autore nei lager, il ricordo delle umiliazioni inflitte dai soldati tedeschi e la dura sopravvivenza, fatta di piccoli espedienti quotidiani, ma anche la speranza e soprattutto l’amore nato da un gioco di sguardi, rapito, inseguito e mai raggiunto.

La drammatica esperienza dell'autore nei lager, e la dura sopravvivenza, fatta di piccoli espedienti quotidiani, ma anche la speranza e soprattutto l’amore nato da un gioco di sguardi, rapito, inseguito e mai raggiunto. Un amore senza dialogo, un amore grande, un amore “senza vocabolario”
 

Rievocare, riaprire, ristabilire un contatto “non dimenticare”. È questo lo scopo di “Amore senza vocabolario”, spettacolo dove si mescola la letteratura alla pittura, il tutto accompagnato e sottolineato dalla musica eseguita dal vivo.