Alice

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/7

Alice

Produzione: Fratelli di Taglia
Regia: Giovanni Ferma e Daniele Dainelli
Di: Giovanni Ferma e Daniele Dainelli
Con: Giovanni Ferma e Marina Signorini

Costumi:
Scenografie: Gilberto Cerri
Luci e Fonica: Andrea Bracconi e Luca Baldacci
Musiche: Gianluca Brolli, Paolo Montebelli e Leonardo Militi

Tecnica Utilizzata:
Teatro d’attore, teatro nero, canto dal vivo

C0dice Opera (SIAE): 886710A


Fascia di età: 4-10 anni, Teatro per famiglie
Durata: 70 minuti

"La bimba dorme ancora, non si è mai svegliata
E questa avventura forse l’avrà sognata
Ma in fondo ad ogni sogno c’è sempre un grande viaggio
E per affrontarlo, credete, ci vuole tanto coraggio
E’ come andare a piedi dagli Appennini alle Ande
Quando arrivi ti accorgi che sei un po’ più grande.
Cresci Alice, diventa adulta, crescere, sai, bisogna
Ma non smettere mai di sognare.
Non c’è vergogna.

Continua a giocare, a viaggiare con la fantasia
Crescere giocando è la più bella cosa che ci sia."

Quella di Alice è un’avventura fantastica in un mondo straordinario e pieno di personaggi divertenti. Tutto comincia con una caduta in un pozzo e prosegue con diversi incontri sorprendenti a metà tra il sogno e il gioco.

A differenza di tante favole scritte in quel periodo (siamo a metà del 1800) questa storia non ha una morale, bensì è un inno alla fantasia e al sogno.

Ed anche nella nostra trasposizione teatrale Alice vive di fantasia pura.