La Compagnia

Daniele Dainelli

danieleInizia la sua carriera a Bologna mentre frequenta con profitto la facoltà di Lettere e Filosofia (D.A.M.S.) dell' Università degli studi di Bologna (1977). Frequenta corsi e scuole venendo impiegato, già da allievo, nell'allestimento di spettacoli teatrali. Ha come insegnanti: ILLI E OLLI del Circo Nazionale di Budapest (clown, mimo, acrobatica e giocoliere); ROY BOSYER (mimo); ANDREA LEPARSKY (mimo); ARNALDO PICCHI regista e titolare della cattedra di Istituzioni di Regia - D.A.M.S. Bologna (recitazione e regia); GIANCARLO NANNI (recitazione e regia); DAGMAR LORENZ (danza terapeutica); CLAUDIA PALOMBI (dizione e lettura).

Frequenta inoltre seminari con: "IL GRUPPO LIBERO" di Bologna, "QUELLIDIGROK" di Milano,  "FIAT TEATRO SETTIMO" di Torino,

"ODIN TEATRET", "ROYAL ART THEATRE", LEO DE BERNARDINIS, MARCO MARTINELLI (Ravenna Teatro), ?LOS ANDES? (Bolivia), OLLI HAUNSTEIN, GIAMPIERO PIZZOL, ecc.

Dal 1978 lavora ininterrottamente in teatro come attore, drammaturgo e regista.

Nel 1985 fonda a Rimini la Compagnia "FRATELLI di TAGLIA" e  nel 1990 la "SCUOLA DI FORMAZIONE ALLO SPETTACOLO" con Giovanni Ferma, insieme al quale e alla Compagnia Fratelli di Taglia dirige dal 1991 il Teatro Massari di San Giovanni in Marignano (RN).

Tiene seminari in tutta Italia, seminari di improvvisazione, clown, narrazione e lettura. Da oltre 20 anni lavora nell?ambito scolastico, tenendo corsi e laboratori per le scuole dell?obbligo, medie superiori e corsi di aggiornamento per insegnanti. Effettua anche, in qualità di attore, esperienze nel campo del cinema e della televisione, della pubblicità televisiva e radiofonica a livello nazionale, in qualità di speaker e doppiatore, lavorando anche per Dario Fo e Franca Rame.

 

Curriculum   Professionale:

1978/79

"L'ISOLA DEI MORTI"
di F. Doplicher, regia di Giancarlo Nanni.

1979/80
"IL MESSICANO DI JACK LONDON"
di A. Picchi, regia di A.Picchi.

1980/81
"DON GIOVANNI (uno spettacolo)"
di L. Pellegrini, regia di Lorenzo Minelli.

1981/82
"V.A.I."
di L. Minelli, regia di Lorenzo Minelli.

1982/83
"LA GABBIA DI PANDORA"
di  F. Masini, regia di Arnaldo Picchi.

                   "TARTARINO DI TARASCONA"
di A Daudet, regia di     Norberto Midani (protagonista).

1983/84
"DA UN BAULE DORATO..."
di D.  Di  Bitonto,  regia  di Daniela Di Bitonto.

1984/85
"SGURGLE"
di D. Dainelli, regia di Daniele Dainelli.

                   "LUNGO  VIAGGIO  PER ATALANTA"
da G.  Rodari, regia di Giuliano Soliani.

1985/86
"FRATELLI DI TAGLIA"
di G. Balzaro e D. Dainelli, regia di Daniele Dainelli (coprotagonista).

                   "IL RAGAZZO E LA CITTA', MORTE DIUN CUORE CANARINO"
da G. Arpino, regia di Giuliano Soliani.

1986/87
"STORIE DELICATE DI GNOMI,GIGANTI E FATE"
di G. Soliani e D. Dainelli,regia diDaniele Dainelli e Giuliano Soliani.

1987/88
"H (acca), DOPO IL SECONDO DILUVIO"
di G. Soliani, regia di Giuliano Soliani (protagonista).

1988/89
"CAFFE'  CONCERTODELLEVARIETA'"
di D. Dainelli e M.T. Pizzi, consulenza  artistica  di  Maria  Teresa Pizzi e Paolo Falace.

1989/90
"OMAGGIO A FASSBINDER: QUERELLE"
di D.  Dainelli, regia di Daniele Dainelli  e  Gianni Balzaro (premio ROUND '92 come miglior video teatrale)

                  "TELESPLENDOR"
di  D. Dainelli  e S. Aguzzoni, regia di Daniele Dainelli.

1990/91
"INQUIETO PALLIDO (ASSETATO ERRANTE)"
di G. Balzaro e G. Ferma, regia i Giovanni Ferma e Daniele Dainelli.

                  "RITO DI PASSAGGIO"
film per RAI DUE

1991/92
"FOLLIE  DEL  VARIETA'"
di  M.T.  Pizzi,  regia  di Daniele Dainelli.

1992/93
"DISTINTA COMPAGNIA COLOMBAZZI"
di D. Dainelli, regia di Daniele Dainelli.

1993/94
"LA DOMANDA DI MATRIMONIO"
di A. Cechov (regia).

"ACHTUNG, ACHTUNG...VARIETA'"
di D. Dainelli e G.Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

                  "GIORNO DI FESTA"
RAI DUE.

                  "CANZONI SOTTO L'ALBERO"
CAN. 5.

                  "INKANTINA"
RAI DUE.

1994/95
?L?ANNIVERSARIO?
di A. Cechov (regia).

                  "INIMIR"
film, regia di A. L. Sucameli.

                  ?IL CORTILE?
di G. Ferma, regia di Giovanni Ferma.

1995/96
?SENZA PELI SULLA TESTA? - Monologo teatrale di D.   Dainelli e G. Ferma, regia di Giovanni Ferma.

                ?I FANTASMI DELLA MEMORIA?
regia di Daniele Dainelli.

1996/97
"DON CHISCIOTTE NELLA VALLE DELLA DISCARICA"
di G.Ferma, regia di Giovanni Ferma.

1997/98
?OMBRELLI, STORIE E CAPPELLI?
di D. Dainelli, regia di Daniele Dainelli.

               ?IN DUE SUL VARANO?
regia di A.Ricci, Canale 5.

1998/99
?STORIE NEL CORTILE:

CAPPUCCETTO ROSSO?
di G.Ferma, co-regista insieme a Giovanni Ferma.

1999/2000
?STORIE NEL CORTILE: ALI? BABA? E I 40 LADRONI?
di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2000/2001
?CIRCUS COLOMBAZZI?
di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2001/2002
?STORIE NEL CORTILE: ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE?
di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2003/2004
?LA PESCATRICE E IL GENIO DELL?ANFORA?, di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2004/2005

“NEVEBIANCA”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2005/2006

“I VIAGGI DI SINDBAD IL MARINAIO”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Marina Signorini e Patrizia Signorini.

2006/2007

“BARNUM: ANGELI VOLANTI”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2007/2008

“IL PRINCIPE DEL DESERTO”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

2008/2009

“MARINA E IL MARE”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

                  “MARE DI NOTE”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma, produzione Regione Emilia Romagna, Assessorato Turismo.Commercio

                  “MUSICA MUSICANTI”,

di D. Dainelli, G. Ferma e G. Chirico, regia di Daniele Dainelli e

Giovanni Ferma.

 “ALICE”,

di D. Dainelli e G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.

.                “TRA PAROLE E CONCHIGLIE”,

di D. Dainelli, G. Ferma, regia di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma.