PREMIO NAZIONALE BIANCA MARIA PIRAZZOLI
PER ATTRICI E SCRITTRICI

 

La “Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia”, nell’ambito delle sue iniziative e progetti speciali per il Teatro Eugenio Pazzini di Verucchio, ricorrendo il ventennale della prematura scomparsa di Bianca Maria Pirazzoli

bandisce il

SECONDO PREMIO NAZIONALE BIANCA MARIA PIRAZZOLI

 

SCARICA IL REGOLAMENTO ED IL BANDO

 

Rivolto ad attrici, aspiranti attrici e scrittrici teatrali, finalizzato alla promozione dei percorsi professionali e di ricerca delle donne in ambito scenico e drammaturgico.

Per molti anni protagonista e attiva promotrice in Emilia Romagna delle attività teatrali del Gruppo Libero, Bianca Maria Pirazzoli è stata attrice di grande presenza scenica e regista di ricerca culturale e artistica, le cui intuizioni hanno precorso i tempi: dalla capacità di immaginazione progettuale al lavoro per innestare il teatro al di là degli spazi convenzionalmente teatrali, dalla costante vocazione per la formazione e la prosecuzione di linee culturali all'attenzione ai temi che oggi vengono chiamati interculturali, dalla scrittura teatrale alla contaminazione tra teatro, danza e arti figurative.

Ideato da Claudia Palombi, il premio è nato dalla volontà di ricordare questa donna di testa e di cuore al fine di mantenere vivo lo spirito e il senso profondo del suo lavoro, valorizzando i percorsi femminili nell'ambito della ricerca e della scrittura teatrale. Il premio Bianca Maria Pirazzoli ha visto una prima edizione a Bologna nel 2008.

Il concorso è suddiviso in tre sezioni:

SEZIONE A – Premio per la migliore attrice

rivolto ad attrici già operanti in teatro – con l’intento di dare alle partecipanti visibilità e riconoscimento del loro lavoro.

 

SEZIONE B – Premio per la migliore aspirante attrice

rivolto ad attrici giovani che si affacciano al mondo del teatro – con l’intento di dare opportunità alla più meritevole di entrare nel vivo della pratica teatrale.

 

SEZIONE C – Premio per il miglior monologo teatrale al femminile inedito

rivolto a scrittrici di teatro in lingua italiana – con l’intento di incoraggiare e diffondere  la produzione drammaturgica delle scrittrici.

 

REGOLAMENTO

SEZIONE A

1) Possono partecipare al Concorso tutte le attrici in Italia.

2) Non è prevista quota di partecipazione,  pertanto la partecipazione è gratuita.

3) Le attrici devono presentare un brano di spettacolo – monologo, o dialogo a due o più personaggi e a tema libero – della durata massima di dieci minuti pena l’esclusione.

4) Ogni attrice può partecipare al concorso con un solo brano

5) Ogni partecipante deve inviare la propria adesione che consiste nel:

-  compilare la domanda di partecipazione modulo A

- produrre il curriculum vitae predisposto – mod. A1

- allegare 2 fotografie (una del viso e una della figura intera, anche di scena)

unitamente a un video contenente esclusivamente il brano che verrà proposto - e quindi della durata massima di dieci minuti - per consentire alla commissione una prima selezione.

6) I materiali di cui al punto 5) del presente regolamento devono essere inviati via mail alla segreteria del premio all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., con oggetto PREMIO PIRAZZOLI – SEZ.  A:

-  per quanto riguarda i mod. A e A/1 e le due fotografie, in allegato

- per quanto riguarda il supporto video, tramite link WETRANSFER, o link YOUTUBE o link VIMEO

7) La e-mail deve pervenire entro e non oltre le ore 23.59 del 7 luglio 2018

8) Le adesioni saranno vagliate da una prima commissione, composta dai membri della Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia – Daniele Dainelli, Giovanni Ferma, Marina Signorini, Patrizia Signorini –  e da Claudia Palombi.

9) La commissione sceglierà minimo tre attrici finaliste. Le attrici ammesse dalla commissione saranno informate direttamente dell’esito della selezione e invitate ad esibirsi con il brano selezionato a Verucchio, al Teatro Eugenio Pazzini, nella serata finale del concorso che si svolgerà il 24 novembre 2018. Sarà data comunicazione anche ad eventuali riserve.

10) Le finaliste dovranno provvedere personalmente a musica, costumi, oggetti e quanto altro riterranno necessario alla loro esibizione.

11) Nel corso della serata del 24 novembre 2018 si susseguiranno le esibizioni delle attrici selezionate. La giuria, composta da tre membri della Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia, da Fabio Biondi (L'Arboreto - Teatro Dimora) e presieduta da Marina Massironi proclamerà la vincitrice. Il premio consiste nell’inserimento del proprio spettacolo all’interno di una programmazione nei teatri gestiti dalla Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia.

12) Il giudizio della giuria è insindacabile.

13) La partecipazione al Concorso implica la piena ed incondizionata accettazione, da parte delle concorrenti, di tutte le clausole del presente regolamento. La partecipazione comporta per le vincitrici e le segnalate la divulgazione del loro nome, cognome e premio vinto agli organi di stampa ed emittenti radiotelevisive, tramite attività di ufficio stampa, e la pubblicazione sul sito internet e sulla pagina facebook della compagnia Fratelli di Taglia.

Per tutte le partecipanti implica il rilascio dell'autorizzazione a venire riprese e fotografate durante le esibizioni, senza che ciò comporti alcun compenso per le attrici. Altresì viene autorizzata la trasmissione e la divulgazione a mezzo stampa e massmedia.

L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi di qualsiasi genere che dovessero verificarsi durante l’inoltro dei materiali alla Segreteria del Concorso o durante l’espletamento dello stesso.

 

SEZIONE B

1) Possono partecipare al Concorso tutte le aspiranti attrici in Italia.

2) Non è prevista quota di partecipazione, pertanto la partecipazione è gratuita.

3) Ogni partecipante deve inviare la propria adesione, che consiste nel:

-  compilare la domanda di partecipazione – modulo  B

- produrre il curriculum vitae predisposto – mod. B/1

- allegare 2 fotografie (una del viso e una della figura intera)

4) I materiali di cui al punto 3) del presente regolamento devono essere inviati via mail alla segreteria del premio all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., con oggetto PREMIO PIRAZZOLI – SEZ. B

5) L’adesione deve pervenire entro e non oltre le ore 23.59 del 7 luglio 2018

6) Le partecipanti ammesse al concorso saranno convocate per la selezione il giorno 21 settembre 2018, presso il Teatro Eugenio Pazzini di Verucchio. La selezione avverrà davanti alla commissione composta dai membri della Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia – Daniele Dainelli, Giovanni Ferma, Marina Signorini, Patrizia Signorini – e da Claudia Palombi.

7) Le aspiranti attrici convocate per la selezione dovranno presentare:

–  un brano di spettacolo  – monologo o dialogo con spalla a tema libero – della durata massima di cinque minuti;

–  una poesia a piacere;

–  una canzone di epoca antica in qualsiasi lingua;

–  un brano di danza /corpo libero/gestualità, della durata di circa tre minuti, su musica fornita dalla candidata stessa.

8) La commissione selezionerà venerdì 21 settembre 2018 dieci aspiranti attrici che parteciperanno a titolo gratuito allo stage, della durata di dodici ore circa, che si terrà nei due giorni successivi, 22 e 23 settembre, sempre al Teatro Eugenio Pazzini di Verucchio, diretto da attori e collaboratori della Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia. La partecipazione è obbligatoria per poter procedere nella selezione.

9) Al termine dello stage, il 23 settembre 2018, verrà direttamente comunicato alle partecipanti l’esito del concorso e la vincitrice dovrà partecipare alla serata finale che avverrà a Verucchio, al Teatro Eugenio Pazzini, il 24 novembre 2018.

10) La vincitrice della sezione B dovrà esibirsi davanti al pubblico durante la serata finale del concorso, solo ed esclusivamente se la giuria lo riterrà opportuno.

11) Il giudizio della giuria è insindacabile.

12) La vincitrice avrà come premio in primo luogo la partecipazione gratuita agli stage che si terranno a cura dell’organizzazione del premio nella stagione 2018-2019, mirati alla sua preparazione di attrice; quindi, qualora se ne dimostrasse all’altezza, sarà la protagonista dello spettacolo successivamente messo in scena dalla Cooperativa Fratelli di Taglia - ovvero l’allestimento del monologo di cui alla sezione C, punto 12.

13) Nel caso in cui la vincitrice fosse impossibilitata per cause di forza maggiore, sarà la seconda classificata ad avere diritto al premio di cui al punto 12) di questa sezione.

14) La partecipazione al Concorso implica la piena ed incondizionata accettazione, da parte delle concorrenti, di tutte le clausole del presente regolamento. La partecipazione comporta per le vincitrici e le segnalate la divulgazione del loro nome, cognome e premio vinto agli organi di stampa ed emittenti radiotelevisive, tramite attività di ufficio stampa, e la pubblicazione sul sito internet e sulla pagina facebook della compagnia Fratelli di Taglia.

Per tutte le partecipanti implica il rilascio dell' autorizzazione a venire riprese e fotografate durante le esibizioni, senza che ciò comporti alcun compenso. Altresì viene autorizzata la trasmissione e la divulgazione a mezzo stampa e massmedia.

L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi di qualsiasi genere che dovessero verificarsi durante l’inoltro dei materiali alla Segreteria del Concorso o durante l’espletamento dello stesso.

 

SEZIONE C

1) Possono partecipare al Concorso tutte le autrici in Italia.

2) Non è prevista quota di partecipazione, pertanto la partecipazione è gratuita.

3) Le opere devono consistere in un monologo:

  • scritto in lingua italiana
  • che sia inedito e neppure in fase di pubblicazione
  • a tema libero
  • di cui protagonista sia una donna
  • della lunghezza massima di 20.000 caratteri spazi inclusi.
  • possibilmente con una scheda di indicazioni progettuali per la messinscena

4) Ogni autrice può partecipare al concorso con una sola opera.

5) Ogni opera deve essere redatta in formato word e inviata via mail alla segreteria del premio all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dove verrà opportunamente resa  anonima e in tale forma distribuita ai membri della giuria. La mail deve avere come oggetto PREMIO PIRAZZOLI – SEZ. C e nessun’altra scritta o segno di riconoscimento e deve contenere i seguenti allegati:

- il testo dell’opera senza titolo e senza nome dell’autrice

- il modulo C compilato in ogni sua parte, recante titolo del monologo e la prima riga dell'opera

- il curriculum vitae predisposto – mod. C/1

6) Le opere devono pervenire entro e non oltre le ore 23.59 del 7 luglio 2018.

7) La giuria sarà composta dai membri della Cooperativa Teatrale Fratelli di Taglia – Daniele Dainelli, Giovanni Ferma, Marina Signorini, Patrizia Signorini – da Paolo Cananzi,  Fabiola Crudeli, Sebastiano Giuffrida, Claudia Palombi e presieduta da  Marina Massironi.

8)  La giuria esaminerà solo le copie anonime. Il giudizio della giuria è insindacabile.

9) A tutte le partecipanti sarà data comunicazione dell'esito del concorso.

10) Tutte le finaliste vedranno il proprio testo pubblicato in libro/copione appositamente edito a cura del premio. Il libro sarà presentato durante la serata di premiazione e ciascuna finalista ne riceverà una copia.

11) La proclamazione della vincitrice avverrà durante la serata finale del concorso, che si svolgerà il 24 novembre 2018, al Teatro Eugenio Pazzini di Verrucchio.

L’opera vincitrice e le eventuali segnalate riceveranno una pergamena.

12) Il testo vincitore – a discrezione dell’organizzazione del premio – verrà prodotto e programmato dalla Compagnia Fratelli di Taglia nel corso della stagione teatrale 2019 -2020  per la regia di Claudia Palombi e interpretato dalla vincitrice della sez. B.

13) La partecipazione al concorso implica la piena ed incondizionata accettazione, da parte delle concorrenti, di tutte le clausole del presente regolamento. La partecipazione comporta per le vincitrici e le segnalate la divulgazione del loro nome, cognome e premio vinto agli organi di stampa ed emittenti radiotelevisive, tramite attività di ufficio stampa, e la pubblicazione sul sito internet e sulla pagina facebook della compagnia Fratelli di Taglia.

Per tutte le partecipanti implica il rilascio dell'autorizzazione a raccogliere in un volume i monologhi finalisti premiati e segnalati, pur conservando le relative autrici la proprietà letteraria e senza che ciò comporti alcun compenso per le autrici. Altresì viene autorizzata
dall’autrice la messa in scena e rappresentazione del monologo vincente, senza pretendere alcun compenso (fermo restando l’eventuale diritto d’autore se iscritta alla SIAE).

L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi di qualsiasi genere che dovessero verificarsi durante l’inoltro dei lavori alla Segreteria del Concorso o durante l’espletamento dello stesso.

 

Ideatrice e coordinatrice del premio: Claudia Palombi

 

Per informazioni:

Jacopo Ferma Tel 3200616916

Segreteria del Concorso

Attiva dal lunedì al giovedì – h. 10-13 e 15-18

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.